Risultati Attesi

Il progetto ha i seguenti goal tecnici:
-Eliminazione (100%) degli additivi chimici come agenti di dispersione e surfactanti derivanti dalla sintesi dei coloranti
-Eliminazione (100%) dei prodotti chimici ausiliari che sono presenti nei coloranti tradizionali dal momento che i coloranti naturali non contengono nessuno di questi prodotti chimici
-Trattamento di acque reflue del processo di tintura durante la sperimentazione pilota
-Riduzione del consumo d’acqua su scala preindustriale fra il 50 e il 75% del volume di 1.4 m3 impiegati nella fase di tintura
-Riduzione dei parametri COD e BOD del 40-50% del valore standard delle acque di scarico del processo di tintura
-Se normalmente vengono consumati di 35-36 L per chilogrammo di colorante di siero di latte, questa quantità aumenterebbe a circa 640-860 L di siero di latte per la produzione del lattosio necessario nella manifattura di coloranti naturali prevista dalle azioni B.6 e B.7.
– Considerando la produzione di 9 milioni di tonnellate di campioni in tutto il mondo, le proiezioni mostrano che all’incirca 3 milioni di tonnellate di siero di latte non verrebbero rilasciate nell’ambiente ma utilizzate per ottenere circa 12000 tonnellate di lattosio per la manifattura di coloranti naturali su scala globale.
– Aumento (100%) della purezza dei coloranti naturali confronto a quelli commerciali
-Riduzione (80-100%) del lattosio che deve essere smaltito nell’ambiente derivante dal siero di latte
-Riduzione (70-100%) di inquinanti nelle acque di scarico provenienti dal processo di tintura
-Aumento (70-100%) della biodegradabilità delle acque di scarico provenienti dal processo di tintura
– Riciclo (100%) della biomassa batterica per trattamenti ulteriori di acque di scarico
-Aumento (20%) della penetrazione dei coloranti naturali nel cuoio
– Aumento (20%) dell’omogeneità della colorazione
– Aumento (15-20%) della qualità del cuoio colorato grazie all’adozione di protocolli di rifinitura
-Aumento (50%) della purificazione delle acque di scarico grazie all’uso di E.coli.
-Riduzione (40-50%) dei valori COD e BOD delle acque di scarico
-Riciclo (70-80%) delle acque di scarico trattate con E. coli
-Riduzione (40-50%) del consumo d’acqua
-Riduzione (20-30%) del consumo energetico
-Dimostrazione della sintesi dei coloranti naturali dal laboratorio a scala pre-industriale
-Sostituzione dei coloranti commerciali acidi.
-Ottimizzazione della composizione dei coloranti per tingere il cuoio secondo il principio di “tricomia”
-Aumentare la qualità del cuoio grazie ad opportuni protocolli per la rifinitura
-Purificazione delle acque reflue grazie all’uso delle tecnologie basate su E.coli


by Bliss Drive Review